CIN CENTRO INTEGRATO NEUROSCIENZE

Ossessione

È un pensiero ricorrente ed invasivo, che si presenta nonostante i tentativi della persona di controllarlo, la quale pur riconoscendolo inappropriato e slegato dai reali problemi della vita, non riesce ad opporvi resistenza.
Tra le ossessioni più frequenti: la paura di essere contagiati da una malattia, di non aver spento il gas o chiuso porte o finestre e la paura di aggredire i propri cari.
A volte la persona affronta l’ansia derivata dalle ossessioni, mettendo in atto dei comportamenti ripetitivi, detti compulsioni (es. controllare più volte di aver chiuso il gas, le porte, ecc.).
Qualora i pensieri ed i comportamenti ripetitivi si manifestino in maniera frequente e tale da compromettere la qualità della vita, è opportuno valutare l’eventualità di un disturbo ossessivo-compulsivo.