CIN CENTRO INTEGRATO NEUROSCIENZE

Delirio

È un’errata interpretazione della realtà, di cui la persona è convinta, nonostante le evidenze contrarie. Il suo contenuto può riguardare vari temi; i più frequenti sono quelli di persecuzione (convinzione di essere spiati, ingannati o inseguiti) e di riferimento (convinzione che certi gesti altrui, brani di libri o testi di canzoni, siano diretti a sé). Potrebbe essere conseguenza di una condizione medica, oppure di una patologia psichiatrica, o un correlato della demenza o legata all’assunzione di sostanze (es. alcool, droghe).