CIN CENTRO INTEGRATO NEUROSCIENZE

Valutazione diagnostica per patologia temporo – mandibolare

L’articolazione Temporo – Mandibolare è il punto focale dell’apparato masticatorio e posturale.

Molte volte ci ritroviamo a soffrire di malesseri generalizzati ai quali non sappiamo dare una risposta certa riguardo le cause e, generalmente, di fronte a mal di testa, male al collo, mal di schiena o dolori alle orecchie non pensiamo che la causa possa dipendere dalla mandibola o dall’apparato masticatorio.

Le patologie

Qualsiasi alterazione della posizione mandibolare può provocare uno scompenso a livello posturale. Se, per una causa qualsiasi, viene modificata la posizione corretta della mandibola, possono verificarsi una serie di tensioni muscolari capaci, a loro volta, di determinare alterazioni della postura. Queste alterazioni possono manifestarsi in molteplici maniere: dolori ai muscoli del viso, del collo, delle spalle e della schiena, cefalee, emicranie, dolori auricolari, acufeni, vertigini, formicolii alle mani, dolori miofasciali.

Perché la visita dallo specialista dell’articolazione temporo mandibolare?

Per controllare se la patologia sia riconducibile o meno a problemi di tipo odontoiatrico, in special modo dell’articolazione temporo-mandibolare.

Mediante una visita clinica accurata, questionari specifici, test e prove scientifiche, si potrà stabilire se i denti sono causa di disfunzioni muscolo-articolari.

Se la risposta sarà positiva, verrà proposta una terapia che mirerà a rimuovere le cause che hanno determinato queste alterazioni.

Agendo direttamente sulla mandibola e sui suoi muscoli, mediante l’utilizzo di apparecchiature rimovibili e praticamente invisibili, si favorirà il ripristino di un equilibrio posturale, con la conseguente scomparsa o riduzione dei dolori cranio-cervico-dorsali.