ELETTROMIOGRAFIA del pavimento pelvico

Nei casi di incontinenza sia urinariasia fecale, associati o meno a disturbi sessuali, può essere utile l’esame elettromiografico e lo studio dei riflessi, per indagare la causa di queste disfunzioni.

Questo esame viene spesso richiesto dagli urologi o dai chirurghispecialisti del pavimento pelvico.

Presso il C.I.N. questo esame viene eseguito per indagare sia la funzionalità del nervo pudendo, il muscolo dello sfintere anale, il pubo cuccigeo, sia l’elevatore dell’ano.In casi particolari vengono inoltre eseguiti:

  • potenziali evocati, stimolando il nervo pudendo
  • lo studio del sistema nervoso vegetativo